NEWS

Controllare le notizie online

Sicurezza antincendio: i nuovi chiarimenti sul DM 15 settembre 2022

 

È stata pubblicata una nuova circolare di chiarimento sul decreto ministeriale 15 settembre 2022 e sulle modifiche al decreto ministeriale 1 settembre 2021. I vari decreti e le disposizioni prorogate o vigenti del DM 1 settembre 2021.

 

Roma, 10 Nov – La normativa che in questi ultimi anni ha ridisegnato la sicurezza antincendio, arrivando gradualmente all’abrogazione del Decreto Ministeriale 10 marzo 1998, suscitano ancora oggi, malgrado i tanti articoli, incontri e approfondimenti sul tema, varie domande e difficoltà.

Ad esempio riguardo all’applicazione del Decreto ministeriale 15 settembre 2022 “Modifiche al decreto 1° settembre 2021, recante: «Criteri generali per il controllo e la manutenzione degli impianti, attrezzature ed altri sistemi di sicurezza antincendio, ai sensi dell'articolo 46, comma 3, lettera a), punto 3, del decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81».

 

E per questo decreto ministeriale, che modifica il DM 1 settembre 2021 prorogando al 25 settembre 2023 l’entrata in vigore dell’articolo 4, sulla qualificazione dei tecnici manutentori ( Modifiche del DM 1 settembre 2021: cosa indica il nuovo DM 15 settembre 2022?), c’era la necessità di ribadire la vigenza delle altre disposizioni non prorogate.

 

A questo proposito il Ministero dell’Interno - Dipartimento dei Vigili del fuoco ha emanato una circolare di chiarimento, facendo seguito ad altre precedenti note e circolari di chiarimento sui tre decreti di settembre 2021, che conferma la vigenza delle disposizioni non prorogate e stabilite dal DM 1 settembre 2021.

 

Ricordiamo oggi molto brevemente il contenuto dei tre decreti e ci soffermiamo sulla nuova circolare con riferimento ai seguenti argomenti:


Continua a leggere su: Antincendio: quali sono i chiarimenti sulla proroga operata... (puntosicuro.it)

Fonte: Puntosicuro.it